A Mi Amigo y Hermano.ES-. by Antonio Pastor L. on Grooveshark
English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified

sábado, 17 de noviembre de 2012

03-.EPOCA DI GIOVANNI EVANGELISTA.

EUGENIO SIRAGUSA - Sua Opera, una PORTA REALE

GIOVANNI EVANGELISTA, DISCEPOLO DI CRISTO-GESÙ
Anno 0 AD.


- Quando ebbe lui Coscienza di essere stato al tempo di Gesù l'apostolo Giovanni?
Chi si lo ha comunicato, se c'era qualcuno?

-. Sono in contatto con un extraterrestre chiamato Adoniesis, che appartiene alla quinta dimensione, da molto tempo.
Adoniesis è uno scienziato specializzato in biologia pura, e quindi i loro messaggi si riferiscono principalmente al modo in cui l'uomo deve vivere in armonia con gli elementi naturali.
Mi ha rivelato che una volta sono stato Giovanni, l'apostolo di Gesù. Mi ha anche detto che il mio compito è ora quello di risvegliare i 144.000 eletti tra gli uomini, appartenenti alla mia tribù, che al momento giusto potere essere salvati,  SE SIAMO PERSEVERATI NEL BENE.
Attualmente Adoniesis è in una missione in relazione alla materia nella costellazione di Alpha Centauri.

- Quale tribù si riferisce?



- Mi riferisco alla tribù dell’Aquila, la tribù di Giovanni, genesi di una  Stirpe Extraterrestre.
I componenti di questa tribù sono fondamentalmente diversi, e non appartengono alla dimensione in cui si trovano e operano.
Germoglia in loro il Gene Cosmico che li fu innestato a loro all'inizio dell'evoluzione.
Sviluppano un Gene Solare e agiscono come un Enzima Evolutiva nella massa terrestre planetaria.

- Vuoi dire che i segnati delle dodici Tribù che parla l’Apocalisse sono  sulla Terra?

- Quelli SEGNATI delle Dodici Tribù hanno preso corpo e sono Viventi e lavorano in tutto il mondo.
I SEGNATI riventaranno COSCIENTI, e saranno CHIAMATI e ISTRUITI da COLORO che rappresentano i Valori Reali e Celesti Poteri del Padre Glosioso.
Gli uni trovano gli altri.
Il giorno che il Padre si è riservado arriva già.
I segni sono chiari e percettibili per tutte le Anime che hanno creduto nella Promessa del Genio Solare CristoLA INSTAURAZIONE DEL REGNO DI DIO NELLA TERRA.
La Sua Milizia Celeste si ha messo all’opera per preparare il necessario, in modo che la Promessa fatta agli eletti sia compiuta.

- Dice che sapeva fosse vissuto ai tempi di Gesù come Giovanni, perché si l’ha comunicato Adoniesis. Sa se altri Apostoli sono incarnati sulla Terra e vivono tra gli uomini di oggi?

- Li risponderò con un messaggio ricevuto dalla Astronave Cristal-Bell il 1 ° giugno 1967, alle 10:00:

DAL CIELO ALLA TERRA
Dall’Astronave Cristal-Bell. PAX.
Catania, 1 giugno 1967- ora 10

Allora, quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, allora saprete che la sua distruzione è vicina.

FRATELLI DELLA TERRA,

Meditate su quanto avete letto e su quanto questo sermone profetico contiene per carità fraterna di colui che nella Terra fu chiamato Luca e unto dalla Saggezza Divina di DIO.
Noi vi diciamo che i Dodici Apostoli hanno preso un corpo nuovo e vivono tra gli uomini insieme ai Segnati e ai Chiamati delle dodici Tribù, Figli della Fiamma dell’Amore Sacro di Cristo.
Voi non li riconoscereste, ma loro sono coscienti e sono illuminati dalla Sapienza Divina, al fine di essere nuovamente Testimoni Veraci della Gloria del Figlio dell’Uomo nel Mondo.

Le ultime Trombe stanno per suonare ed il Grande Giorno del Divino Giudizio di Dio è già sulle ali dorate dell’alba di questo tempo.

"Io vi dico in verità, che questa era non passerà prima che tutte queste cose sono sorte". (Luca 21-32)
"Il Cielo e la Terra passeranno, ma le mie parole non passeranno". (Luca 21-33)
Se voi, Fratelli della Terra, amate con Cuore Aperto la Verità che queste parole contengono e se vi sveglierete nello Spirito di questa profezia, non potrà sfuggire dalle vostre menti il senso profondo della nostra Opera Rivelatrice, nè vi sarà possibile ignorare che il Tempo è questo e la generazione la vostra.

Non pensate che ulteriormente avrete tempo per contrastare la “IRA SANTA DI DIO”. Le vostre opere hanno raggiunto i limiti estremi della Sua Tolleranza. Le Sue Celesti Milizie sono schierate contro il grande male che le vostre insane opere hanno mostruosamente edificato in ogni angolo della Terra.
Niente! Niente potrá fermare la Potenza della Celeste Giustizia che le anima!
Se veramente volete essere conoscitori della realtà che gravita su tutto il genere umano a causa della sua degenerata opera, vi invitiamo a cercare il tempo di pregare  per salvare le vostre Anime.

Ma come è stato detto e scritto che “se non vedrete non crederete”, è vero anche che presto vi apparirà in tutta la sua grandiosità Divina lo Spirito Profetico della Eterna Verità che la vostra pallida Anima e la vostra debole fede hanno sempre rigettato.
Ora è arrivato il Tempo dell'adempimento dei disegni di Dio, e anche se i Segni si stanno manifestando chiaramente, pochi, anzi, pochissimi, sono stati quelli che si sono risvegliati e del Grano di Dio ne è rimasto poco.

I Segnati saranno Chiamati e i Chiamati saranno invitati per diventare eletti da Colui che dal Cielo è prossimo a ritornare sulla Terra per giudicare ed instaurare il Regno della Giustizia, della Pace e dell’Amore Fraterno Universale che è il Regno di Dio.

"Allora, quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, saprete che la sua distruzione è vicina". (Luca 21-20).
"Allora vedranno il Figlio dell'Uomo venire su una nuvola con Potenza e Gloria grande." (Luca 21-27).
"Allora, quando queste cose cominceranno ad accadere, guardate in alto, e levate il capo, perché la vostra Redenzione è vicina."

Ma voi non sollevate il capo, non vi rendete conto dei Segni, preferite ignorare!
Meditate, meditate, Fratelli della Terra, su quanto abbiamo voluto brevemente richiamare alla vostra memoria e abbiate cura di arricchire la Luce dei vostri Spiriti, perchè in verità vi diciamo che il Giorno della Gloria di Dio nel mondo è vicino e il Suo Giudizio sarà severo!

Ai Giusti, ai Puri di Cuore, ai Mansueti, a quelli che erediteranno il Regno di Dio nella Terra diciamo:

INIZIATE LA VOSTRA STRADA E SIATE SICURI, CON LA PACE NEL CUORE, CHE NOI E LA LUCE CRISTICA, VI SAREMO VICINI, PER METTERVI IN SALVO, PERCHÈ DI VOI, DIO SI SERVIRÀ PER LIEVITARE E MOLTIPLICARE IN ABBONDANZA LA SUA FIAMMA DI AMORE CREATIVO NEL SUO ETERNO REGNO CELESTE IN TERRA.

SIATI PRONTI, ATTENTI E RAVVEDUTI PERCHÈ IL TEMPO È ARRIVATO.

ASHTAR.

(Traduzione fatta dal originale del libro spagnolo).


-. Sa lei dove vivono gli altri Apostoli reincarnati? Conosce personalmente qualcuno?

-. Si conosco di persona a Felipe, a Giacomo, il fratello di Giovanni, a Paolo, anzi, a Pietro... Alcuni di loro vivono attualmente in Italia.

-. Potrebbe raccontarci come si è incontrato con qualcuno di loro?

-.  Li racconterò una istoria.
Un giorno usciva io di casa mia e vidi a un anziano appoggiato a un muro, che mi guardava direttamente.
Mi ha colpito velocemente il suo sguardo, il loro porte solenne. Sentiva che il suo sguardo penetrava fino al fondo del mio interiore.
Lo ho incontrati in una piccola piazza. Nel centro di essa gioccavano gruppi di bambini molto giovani, bimbi. No sapendo come riprendermi di quella impressione che ho avuto, ho andato direttamente al minimarket che era vicino e ho comprato alcune cibi. Dopo ho ucito nuovamente verso la piazza e mi ho andato verso l’anziano. E li disse:

-. “Prenda questo è per lei”.

Io veramente mi sentiva turbato.
L’anziano, senza smettere di guardarmi agli occhi, mi risponde:

-. “Io non ho fame”- segnalango ai bimbi ha aggiunto- “Loro sì, darsilo a loro”.

Allora ho tornato velocemente al minimarket, che era un negozieto piccolo, ed ho comprato alcuni cesti di cibi per dopo avicinarmi ai bimbi e darli a loro di mangiare. Ma quando ho uscito fuori nuovamente, l’anziano aveva già sparito.
-. Come era l’Anziano?  (Per risposta mi mostra una fotografia).

-. Questa è la fotografia di questo pellegrino.
È stata fatta da coloro che hanno potuto vederlo e parlare con lui.
A continuazione mi mostra un articolo di giornale, nel quale era anche inclusa la medessima fotografia, e aveva questo testo:

VIAGGERO EXTRATERRESTRE DI 256 ANNI.
“Il Corriere della Sera”. “Nostro Tempo” ed altri giornali hanno dedicato una speziale attenzione all’extraterrestre Absu Islally Swandy, di duecento cinquanta e sei anni di età, che teoricamente avrebbe atterrato in Torino. Noi non possediamo altra prova che la forografia data dal Sideral Intercontacts Center, fotografia riprodotta da numerosi giornali italini e stranieri.

Insieme a questo fatto bisogna rimarcare “l’Operazione Alcántara”, che ha avuto come proposito difondere un avvistamento di ufo nel Monte Musine; questo avvistamento della astronave di Absu avvicinandosi a Torino fu filmato dal S.I.C.
Il motivo dell’arrivo di Absu sembra che fosse realizzare alcune conferenze su temi spaciali ed esoterici a alcuni iniziati che sono stati gli unici in poterlo vederlo e fotografarlo”.


-. Giovanni ha scritto l’Apocalisse. Crede lei che l’Apocalisse è vicino, che noi lo vedremo?

-. Domani potrebbe scoppiare il dispositivo della rinnovazione.
Domani potrebbe essere il giorno tanto aspettato della profetizzata Redenzione.
I piani operativi per la costruzione dei Disegni Divini sono in attesa di essere messi su i Piani Realizzativi.
I Grandi Segni che dovranno annunciare a tutta l’Umanità di questo mondo il Ritorno del Figlio dell’Uomo potrebbero manifestarsi domani proprio.
Siate attenti, perchè la Giustizia arriva per saziare la giustizia, la Pace per saziare la pace.
Siate attenti perchè i prossimi Segni vi annunzieranno questo.

-. Alcuni scienziati accusano lui di fare previsioni sull’apocalisse per l’anno 1967 che si sono verificate.

-Per quanto ne so, nessun gruppo di scienziatii ha affermato una cosa del genere.
Quando se vuole vendere giornali o riviste, i grandi titoli spesso nascondono la verità dei fatti.
Quando mi stabilì a Etna, nessuno sapeva perché.
Ancora oggi nessuno lo sa, e nessuno saprà mai.
Hanno creduto ciò che hanno pensato bene di fare notizia, ma la verità è molto diversa.
Aveva ricevuto un ordine preciso, e dopo un pochi giorni, come sapete, ha iniziato la Guerra dei Sei Giorni tra Israele e paesi arabi.
Io non sono stati autorizzati a rivelare perché quei giorni doveva andare via dalla città e isolarmi in montagna. So che molti giornalisti hanno preferito fantasticare, e capisco la necessità per il proprio mestiere. Per quanto mi riguarda, ho detto a me stesso che la fine del mondo non è come molti credono.

-. Alcune Sette religiose hanno anche annunciato la Fine del Mondo per l’anno 1975. Cosa ne pensa lei?
Altri dicono e le atribuscono a lei questa affermazione:

“"Io non sono uno buffone. Non ho previsto una cosa del genere, perché non è vero. Non ho mai creduto che 1975 fosse la fine del mondo.
Sì, ho detto che in questo tempo hanno iniziato a manifestarsi diversi segni d’avvertimento, premonitori.
D'altra parte non sarà la fine del mondo, ma il Giudizio e la Fine di una generazione.
Siamo passando dall’Era di Pesci a quella d’Acquario, e questo cambiamento porterà conseguenze come fenomeni e fatti trascendentali per la Terra e dei suoi abitanti. "

Quindi, a loro parere, come si dovrebbe capire l’Apocalisse? Come si dovrebbe interpretare la fine del mondo?

-Li risponderò con le parole di un messaggio ricevuto di Adoniesis il 6 aprole 1973 in relazione a questo argomento:

Si è sempre sentito dire, e in questi Tempi in particolar modo, che è prossima la "Fine del mondo".

La gran parte degli uomini di questo mondo hanno creduto e credono ad una fine fisica del pianeta che loro abitano, ma non è così.

Vi sono dei cicli di crescita che governano questo vostro pianeta: tali cicli possono avere una terminale negativa o una terminale positiva, e questo in relazione all'opera che in questo determinato ciclo edifica l'Umanità, o in senso negativo o nell'altro senso positivo.
Questa cellula macrocosmica, che voi chiamate Terra, vive una sua vita cosmogonica, e gli uomini altro non sono che enzimi, elaboratori, trasformatori della sua natura nonché della sua evoluzione. È logico che se questi enzimi producono disquilibri tali da produrre un malessere generale nel suo ordine naturale, questi subiscono (attraverso una ferrea legge) la sollecitazione di mutare l'ordine negativo in ordine positivo, e ciò in relazione al Volere della Legge d'Amore che governa l'Intero Creato.
È quindi vero che ad una Causa corrisponde un Effetto, ed è ancora vero che all'effetto negativo corrisponde la necessità dell'Intervento, del Rinnovamento, della Purificazione e quindi del Giudizio.

Questa vostra generazione ha prodotto disquilibri di notevole intensità negativa, e tali, da richiedere l'intervento di un processo che deve senza meno produrre una sentenza, e la sentenza non sarà "la fine del mondo", ma la fine della generazione, e non di tutta la generazione.

Ecco perché noi siamo sulla Terra, per avvertirvi che il processo è prossimo a terminare, e che la sentenza potrebbe avvenire da un giorno all'altro, o meglio, nel momento stabilito dall'Alto.

Il Preludio del Giudizio non deve potervi sfuggire, perché evidenti e chiari sono gli ammonimenti, e indiscutibili le accuse.

Non potete dire: "lo non sapevo", non potete essere giustificati. Preparatevi piuttosto a pregare se volete salve le anime, perché è stato detto e scritto "Tutte le cose passeranno, ma la mia parola non passerà mai".

Quindi è bene sappiate che cosa si deve intendere per "fine del mondo", ed è bene sappiate ancora che il Regno di Dio in Terra è stato promesso e si attuerà in questo mondo che si sarà rivestito di Nuova Luce e di Nuova Vita per Volere Santo di Dio e dei Suoi Archetipi”.

-. Quali sono i segni a quei lei si riferisce prima e che indicarebbero che questo processo è vicino?

- L'uso di energia atomica da parte dell'uomo.
L'inquinamento dell’acqua, dell’aria, del pianeta in generale.
I violenti terremoti che devastano le città e le regioni, sempre più continui e d’intensità più elevate.
E 'stato detto e scritto, "Quando vedrete Israele circondata da eserciti, sappiate allora che il tempo è vicino."

Nell’apocalisse si parla dell’Anticristo come prova definitiva che si avicina la fine del mondo.  Cosa pensa lei dell’Anticristo?  È nato già?

-     Si ha parlato tanto dell’Anticristo, e hanno cercato somiglianze con capi militari passati, anche in personaggi determinati di quest’umanità.
L’Anticristo è più di questo.
Si tratta di una ideologia, un concetto di valori, una posizione della massa dell'umanità sulla Vita, sulla Giustizia, sull'Amore del prossimo ...
Sì, l’Anticristo è già qui, ma non per cercare un nome. Sarà inutile.

-. Parallelamente all’aparizione dell’Anticristo, si dà come fatto definitivo la Seconda venuta di Gesùcristo. Come succederà questo?  Quando?



- E 'stato detto e scritto: "Questo Gesù, che è stato portato in cielo davanti ai vostri occhi, ritornerà allo stesso modo in cui l'avete visto andare in cielo".
Gesù disse che sarebbe tornato in mezzo a noi, beh Lui è già in mezzo a noi, e con Lui molti Discepoli e Apostoli, messaggeri della Sua Intelligenza Universale.
Molti hanno dimenticato le parole:
"Il tempo passarà, ma le mie parole non passeranno, e tutto ciò che vi ho detto succederà prima che finisca questa generazione".
Non credo che deva trascorrere molto tempo prima che questo accada.
Le manifestazioni del cielo sono chiare, evidenti, inequivocabili.

-. Lei crede che questo sia abbastanza come segnale?

- Li dò anche altre.
La prima di tutte è questa: I “MINUTEMAN” sono nei depositi sotto terra, i “TITAN” e gli “SPARTAN”  sulle rampe di lancio, i “POLARIS” nei sottomarini atomici, questi hanno in confronto i “GALOSH”, i “GRIFON” e i “SERB” sovietici...
Possono partire in secondi e cancellare a 200 millioni di persone nei primi 5 minuti.
Cosa ha imparato l’uomo dopo 2.000 anni di querre, di torture, di fame, di odio?... Niente.
San Matteo, nel suo Vangelo, dice:  “SARANNO DEI TERREMOTI DAPERTUTO...”.

Questi dati vi serviranno per capire:
Nel primo secolo della nostra era si sono verificati 15 terremoti; nel secolo passato, 2119; nei primi cinquant’anni di queso secolo (secolo XX) ci sono 2000, di cui 200 di natura catastrofica.
I terremoti cono sempre di più maggiori in numero ed in intensità.
Dovresti riconoscere questi eventi come Segni che annunciano la fine.

-. Vorrei insistere nel ritorno di Gesù. Lo vedrà proprio tutto il mondo?

- Sì, noi affermiamo che arriverà di forma visibile e personale.

-. Questo vuole dire che potrebbe arrivare in qualche ingenio che solcano lo spazio?

- Fu anche detto ed scritto: “QUI ABBIA ORECCHIE PER ASCOLTARE, ASCOLTI; CHI ABBIA OCCHI PER VEDERE, VEDA”.

-. Nell’Apocalisse si parla di una Nuova Gerusalemme. Cosa si deve intendere? Per esempio, una grande città sotterranea, una grande astronave cosmica?

. La bibbia parla attraverso delle metafore, ma è raggiunto il tempo di capire nella sua realtà le spressioni della Bibbia.
La Nuova Gerusalemme potrebbe capirsi come una Grande Astronave che raccoglierà gli eletti, il seme della seguente generazione.
Ma non è necessario capirlo come una sola astronave.
Per capire la spressione in tutta la sua dimensione, si deve farlo da un’altra dimensione. La Nuova Gerusalemme sará un NUOVO CONCETTO DI UMANITÀ, DEL PIANETA, DEL TEMPIO DELLA TERRA.

- Cosa si dovrebbe intendere, in breve, sulla risurrezione dei morti, si affaccia il Giudizio?

- La reincarnazione dell’anime, che si affaccia il Giudizio Universale, forma parte del concetto Globale della risurrezione dei vivi e dei morti.

-     Lei ha detto in una delle sue risposte che la missione sua era quella di raccogliere i 144.000 eletti. Come si fa a far funzionare questa elezione? Che cosa è?

-     Anche è stato detto ed scritto: “TANTI CHIAMATI, POCHI ELETTI”.

La Bibbia ha numerose scene che spressano come si porta a termine questa elezione.
Li racconterò una istoria.

Io mi incontrava nella Sede del Centro, nella Segretaria Internazionale di Genevre.
Era seduto davanti a una finestra panoramica.
Improvvisamente la finestra sparisce e vidi emmergere di una profondità abissale un uomo gigantesco, con gli occhi rossi e rabbiosi, che aveva supportate nella gamba destra tre grossi setacci, l’uno sempre più piccolo che l’altro.
Il loro sembiante era terribile e spaventoso.

In un primo momento non riuscivo a comprenderne il significato, ma improvvisamente vidi nel setaccio più grande, agitarsi come piccoli pesci una folla di esseri umani.
 GIGANTE PRENDE IL SETACCIO E COMINZIA A MUOVERLO VIOLENTAMENTE.
TUTTI COLORO CHE NON POTEVAMO PASSARE LA TARGA PER LE RETI ERANO LA MAGGIORE PARTE DI TUTTI. SI AGITAVANO DISPERATAMENTE UNO TRA ALTRO DI LORO E CON I DENTI SI FERIVANO.

MOLTI POCHI, QUELLI PIÙ SOTTILI, POTREBBENO ACCADERE AL SECONDO SETACCIO.

IL RESTO CHE VERRANNO SULLE RETI FURONO GETTATI AL FUOCO. 


LA STESSA OPERAZIONE È STATA RIPETUTA CON IL CETACCIO DI SECONDO E TERZO. QUINDI, QUANDO VI ERANO POCHE PERSONE, LE PIÙ SUTTILI, IL GIGANTE GLI HA MESSO IN UN SACCO, SI LO HA CARICATO NELLA SUA SPALLA COME SI FOSSENO SEME E COMINCIÒ A CAMMINARE.

INFINE, HO POTUTO VEDERE SUI SUOI OCCHI UN SORRISO DI SODDISFAZIONE.

SI GIRÒ E SCOMPARVE.


QUESTO BUONO SEME, CARI AMICO, SONO GLI ELETTI.


- Alcuni astrologi hanno identificato la stella di Assenzio, che contaminarà la terza parte delle acque, con la cometa di Haley, altri con il pianeta Hercobulus. Sei d'accordo con questa interpretazione?

-   Non conosco con quale predizione astrologica si ha fatto questo calcolo sulla presenza di questa cometa, e il loro passaggio sul nostro Sistema Solare.
La Cometa a quella che si riferisce l’Apocalisse avrà una forma ed delle caratteristiche speziali.
Posso dirli che si ha forma di ventaglio sará la segnale dell’avvelenamento di tutte le acque.

-. Il Prodigio del Terzo Segreto di Fatima. Ha a che fare con questo?


- Il Miracolo anunziato dalla Signora in Garabandal (Spagna) e il Terzo messaggio si riferiscono a due giovani resuscitati della morte e che sino adesso sono tenuti prigioneri dal Vaticano per evitare il panico tra i fedeli.
Comunque sarà seguito di altro più grande, che sarà il più spettacolare sul piano fisico.
Questo fatto non si riferisce alla apparizione della cometa nel tempo. Questa cometa è già visibile a seicenti millioni di quilomentri del nostro Sole. È tutto ciò che posso dirli, per adesso.

- Quando sarà il Giudizio Universale? Che cosa si intende come fine del mondo, di questa generazione?

- Il giorno e quell'ora nessuno sa, né gli Angeli del Cielo, ma solo il Padre.
Ricorda che questo è stato anche stato detto e scritto.


Eugenio Siragusa.



Consultas, preguntas, comentarios dirigirse a:       antoniopastor555@gmail.com

trucos blogger